Post navigation

PROGETTI

Foodaholic

Cucinare rilassa e attraverso quello che mangiamo raccontiamo una storia. Qui la storia la racconta un AntoFoodaholic, “dipendente” da buon cibo e buon vino.

La passione di Anto per il cibo si infiamma definitivamente nel ’97 quando, girando un sugo, stava incendiando la cinta della vestaglia che avevo addosso. E da una che non sapeva cucinare granchè decise di lanciare la creatività anche ai fornelli… 2014-07-16 22.49.17

Il mondo del food ha bisogno di trovare una sua storia, di parole e immagini, e io propongo consulenza e formazione per raccontarsi online attraverso i social network …e non solo.

Aree di formazione/consulenza:

– l’ascolto della rete: cosa dicono/fanno i concorrenti?

– la narrazione del brand: la scelta di immagini e parole

– la viralità del brand: il viaggio della propria storia su più canali

– la reputation ed il customer care: come si risponde al cliente ad esempio su tripadvisor?

 –Poppet: “Have you tried the cinnamon things? They’re rather new. What are they called, Widge?”
-Widge: “Fantastically delicious cinnamon things?”’

 

 

About admin